download

Riorganizzazione del Servizio Protezione Civile Intercomunale

Con deliberazione della Giunta dell’Unione dei Comuni “Colli Marittimi Pisani”  n. 36 del 4/6/14 viene trasferita, con decorrenza 01/07/2014, la funzione di pianificazione di protezione civile e coordinamento primi soccorsi  alla stessa Unione dei Comuni

Dalla stessa data decade la convenzione per la gestione associata per il Servizio di Protezione Civile tra i Comuni di:  Orciano, Santa Luce, Castellina M.ma, Riparbella (Comune capofila), Montescudaio, Guardistallo, Casale M.mo, Rosignano M.mo, Cecina , Bibbona e Castagneto Carducci. Pertanto dalla data del primo luglio 2014, il Centro Intercomunale di Protezione Civile “Colline Marittime e Bassa val di Cecina” cesserà la propria attività.

Le Amministrazione precedentemente associate hanno organizzato due nuovi Centri Intercomunali di Protezione Civile:

  • uno fa capo all’Unione dei Comuni dei Colli Pisani
  • un altro fa capo al Comune di Rosignano M.mo a cui sono associati i Comuni di Cecina, Bibbona e Castagneto Carducci.

Per i Comuni di Orciano e S. Luce  la funzione di protezione civile e coordinamento primi soccorsi è affidata agli stessi Comuni.

Questo sito è il punto di riferimento per le comunicazioni di protezione civile alla popolazione della Protezione Civile Unione Colli Marittimi Pisani.

Per segnalare eventuali emergenze è possibile contattare:

  • Unione dei Comuni “Colli Marittimi Pisani” convenzionata con ANPAS Castellina  050/695098 Cell. 335-6145814

 

Rispondi